Martina DOGANA blog

19 agosto 2012

Champagne al Challenge Vichy!!

Oggi dovevo partecipare e finire il mio 10° Ironman, invece il Challenge Vichy (www.challengevichy.com) è stato trasformato in un Half a causa della straordinaria ondata di calore che ha colpito la zona in questi giorni (l'ordine è venuto dalla prefettura in accordo con l'organizzazione della gara, per il bene di tutti gli atleti e dei volontari)...e così devo rimandare l'appuntamento, ma lo faccio molto volentieri visto com'è andata questa gara!

Ovviamente ero allenata al meglio per correre la distanza intera, quindi da subito ho voluto provare a forzare un po' il ritmo.
A nuoto mi sentivo abbastanza bene pur nuotando senza muta, ma sinceramente ero convinta di aver nuotato meglio. Sono uscita quinta e per fortuna il gap della testa non era impossibile e, una volta salita in bici, ho cercato di spingere sui pedali anche se faticavo a respirare. Ma le gambe stavano bene, finalmente giravano come volevo...merito sicuramente di tutti i km macinati nelle ultime settimane, tra cui quelli al Giro delle Dolomiti. In bici ho recuperato un bel po' di posizioni e anche secondi preziosi sulla battistrada, l'australiana Carrie Lester. Ho iniziato a correre in seconda posizione e all'11 km ho superato Carrie e ho mantenuto un buon ritmo fino all'arrivo...tagliare per prima il traguardo è sempre un'emozione molto forte, credo che non mi ci abituerò mai ;-)

Questa è la prima vittoria del 2012 e viene dopo un periodo molto molto difficile: negli ultimi mesi è stata dura trovare le motivazioni per allenarmi mentre mia sorella era all'ospedale, in più ho avuto qualche problemino di salute e mi ero scoraggiata parecchio. Devo ringraziare tanti amici per il supporto, ma soprattutto ancora una volta Mirco perchè mi ha sempre spronato e non mi ha mai lasciato sola negli allenamenti importanti. Questa dedica è per lui e per tutte le persone che mi vogliono bene!

Ora ho bisogno di un po' di riposo, ma il morale è alto in vista degli ultimi appuntamenti stagionali. Per il decimo Ironman c'è tempo...sicuramente non quest'anno nè il prossimo perchè sento che il mio fisico oltre che la testa hanno bisogno di essere rigenerati.
Gareggerò senz'altro, ma su distanze più corte e sempre per divertirmi e per incontrare nuovi amici e nuovi tifosi!
la partenza del nuoto nell'Allier
l'unica "salita"della giornata
un momento della corsa
con Popobe!
e lo champagne sul podio!!

1 Commenti:

  • Grande Marty ! considerata l'età se la salute me lo consentirà spero di poter festeggiare il tuo decimo IM insieme :-)

    Di Blogger Ame, Alle 19 agosto 2012 21:38  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<$I18N$LinksToThisPost>:

Crea un link

<< Home page