Martina DOGANA blog

02 dicembre 2010

si respira aria di 70.3

Stamattina abbiamo ricominciato a fare sul serio provando il percorso del 70.3 di domenica.
Il ritrovo era in zona cambio alle 8 e di lì, come la scorsa settimana, siamo stati scortati dalla polizia per tutto il tragitto.
Devo dire che questo percorso mi piace molto, la prima parte sembra veloce nonostante qualche rettilineo in falsopiano, tanti cambi di direzione e un cavalcavia pedonale che dobbiamo fare per regolamento a piedi.
Attorno al 40° iniziano le prime salite, alcune corte e secche altre più lunghe e parecchio impegnative.
Oggi abbiamo potuto guardarci un po' attorno e il panorama è davvero
scenografico, sia lungo la costa che attraverso le piantagioni di caucciù e di ananas.
Dopo aver riattraversato il cavalcavia inizia la seconda parte che riprende al contrario il percorso del Laguna Phuket Triathlon e quindi tutte le salite che ci siamo fatti domenica sono ora discese e le discese sono salite! almeno gli ultimi 8 km di bici sono in discesa e pianura, speriamo che questo ci aiuti a recuperare le gambe per la frazione podistica!

ah ho una buona notizia: ho comprato due bei tubolari nuovi e ora la bici è proprio un gioiello!
oggi pomeriggio mi sono riposata un pochino poi ho fatto una corsetta leggera con degli allunghi e un "bagnetto" in piscina prima di cena...

e domani andiamo a registrarci...

1 Commenti:

  • ottimo marti mi sa tanto che da come racconti li si sta veramente bene...mi sa che il prox anno....lo faro pure io..... :)
    in bocca al lupo per domenica...mi raccomando porta con te nuovi tubolari :).....e mi racc.....dai il meglio....(davide e tek :) )

    Di Anonymous Anonimo, Alle 3 dicembre 2010 07:40  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<$I18N$LinksToThisPost>:

Crea un link

<< Home page