Martina DOGANA blog

20 giugno 2010

27° Triathlon Olimpico Città di Bardolino

Ieri ho partecipato all'Olimpico di Bardolino, gara storica e la più partecipata in Italia.

L'avevo fatta l'ultima volta nel 1999 (e il mio ultimo olimpico risale al 2006 !!), quando già era una manifestazione amata e ben organizzata, ma ora è diventato proprio un evento capace di muovere tanta gente, italiani e stranieri, e tanti espositori e spettatori.
Ho deciso di iscrivermi m
artedì perchè avevo il morale a terra dopo il ritiro in terra vasca di sabato scorso e sentivo la necessità di rimettermi in gioco, di fare ritmo in vista degli europei e soprattutto per respirare l'aria della zona cambio e rivedere tanti vecchi e nuovi amici e fans.
E devo dire che ho avuto tutto quello che cercavo, soprattutto il calore delle persone che mi hanno espresso il loro appoggio prima e dopo la gara e di quelle che mi incitavano ad ogni passaggio nonostante non fossi nelle prime posizioni.

La gara è stata condizionata dalla forte pioggia che ha iniziato a scendere appena saliti in bici, ma fortunatamente la temperatura non era tanto bassa quindi bastava fare attenzione alle discese dove in tanti sono scivolati.

Io sono uscita attardata dall'acqua perchè ho avuto un po' di problemi in partenza e sono rimasta da sola, poi in bici ho raggiunto un paio di concorrenti, ma è stato quando mi ha raggiunto Maria Sella che ho preso il ritmo giusto e con lei abbiamo proseguito di buon accordo. Abbiamo agganciato una coppia di ragazze una era Francesca Tibaldi che avevo già salutato in zona cambio felice di rivederla in campo dopo dieci anni. E' merito suo se ho cominciato a fare triathlon perchè nel lontano 1995 mi convinse a partecipare a una gara e da allora non mi sono mai fermata! pedalare con lei è stato molto divertente, sono sicura che ora le è tornata la voglia di nuotare pedalare e correre e che la rivedrò in tante altre occasioni!
Siamo arrivate insieme in zona cambio, Maria Sella ha ingranato la quarta e ci ha salutato in fretta, io ho cercato di spingere ma le gambe erano un po' spente. Non mi stupisco perchè sono un po' stanca e ora inizia lo scarico in vista degli europei, comunque sono abbastanza soddisfatta dela mia prova finita in 13° posizione e ho avuto sensazioni abbastanza buone, specialmente dalla testa!

E' stata una bella giornata nonostante il meteo avverso, complimenti alle mie compagne di squadra Simic e Signorini terza e decima, a Bargellini e Rendes sesto e ottavo. E' stato bello trovarci tutti a brindare dopo la gara nello stand della Sh+ praticamente monopolizzato dal TriCremonaStradivari!

Etichette:

1 Commenti:

  • Ciao Marty,
    che bella gara sabato....sotto ettolitri di acqua piovana...ho fatto qualche chilometro con te a piedi.sei sempre la migliore. MITICAMENTE MARTY.
    ciao paolo

    Di Blogger PAOLO, Alle 23 giugno 2010 07:24  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<$I18N$LinksToThisPost>:

Crea un link

<< Home page