Martina DOGANA blog

23 aprile 2013

Irondelta: prima gara, prima vittoria del 2013!

Domenica 21 Aprile ho corso il primo triathlon della stagione al Lido di Volano (FE), su distanza media.
Voleva essere un test in vista del Campionato Italiano a Barberino del Mugello (FI) del 5 Maggio e, soprattutto, del Campionato Europeo a Barcellona del 19 Maggio.

La giornata non è stata delle migliori dal punto di vista meteorologico visto che è piovuto per quasi tutto il tempo, anche se fortunatamente la temperatura non era troppo bassa e ha permesso il regolare svolgimento della gara. Il mare era 18°, una temperatura tutto sommato non troppo rigida con la muta, mentre l'aria era circa 15°.
Al via eravamo 110 concorrenti, quasi tutti volti conosciuti...bello tornare a respirare l'aria della zona cambio!

Ho impostato una gara abbastanza tirata perchè, come già detto, volevo delle risposte sulla preparazione svolta finora e per capire come sto dopo tanti mesi lontano dai campi gara.
Il nuoto è andato senza intoppi, ho trovato un gruppetto e ho cercato di tenere il ritmo. 
In bici ho provato a darci dentro, il percorso completamente piatto mi ha permesso di spingere buoni rapporti e di tenere una velocità costante, calata leggermente nell'ultimo giro perché si è alzato un po'di vento oltre che tanta pioggia. La seconda frazione era più corta, circa 82km, mentre la corsa era decisamente più lunga: 23,4km...una gara proprio adatta a me!!
La corsa era abbastanza muscolare perchè si alternavano pezzi di asfalto ad altri in mezzo al Bosco della Mesola su una strada fangosa e piena di pozzanghere, ma ho corso sempre spingendo. Sono molto contenta perchè un mese fa mi ero dovuta fermare 15 giorni a causa di una borsite al piede sinistro. Già la settimana scorsa avevo corso a buon ritmo la Puro10000 e non avevo avuto alcun risentimento, ma correre più di 20km è stata la prova che il piede sta bene.

Alla fine, dunque, test superato: ho chiuso in 4h26m, prima donna e settima assoluta (!!!!).
La prima vittoria dell'anno l'ho dedicato alla mia grintosa nonna Gina che proprio domenica ha spento 95 candeline...il suo è un bel traguardo!

Oltre che per le ottime sensazioni dallo start alla finish line, sono soddisfatta di come ho gestito a livello mentale questa gara dopo un lungo inverno pieno di dubbi.

Ora mi sono caricata e la stagione è appena iniziata...

Ecco qualche scatto della giornata. come al solito. Come al solito grazie a Mirco per aver fatto da fotografo, tifoso, autista etc etc...
                           poco prima del via con la mia compagna di squadra Luisa Fumagalli


 in azione sui pedali sotto la pioggia battente

 un passaggio nel Bosco della Mesola

 verso l'arrivo...

...a braccia alzate!

 sul podio di nuovo insieme a Luisa, bravissima seconda!
e al ritorno i festeggiamenti con la nonna!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<$I18N$LinksToThisPost>:

Crea un link

<< Home page