Martina DOGANA blog

10 agosto 2009

Campionato Europeo Long Distance - Praga


Per me quella a Praga è stata una trasferta amara.

Purtroppo già dalle prime bracciate nella Moldava ho cominciato ad avvertire uno strano malessere. Non mi sono preoccupata più di tanto e ho continuato col mio ritmo anche se mi scocciava non essere lì a nuotare almeno con il secondo gruppetto, ma si sa non tutte le gare sono uguali e poi durante la bici ero sicura di poter recuperare. Invece purtroppo la situazione è peggiorata e all'80°km ho dovuto prendere la decisione di fermarmi, a malincuore, ma senza rimpianti perchè ho stretto i denti fino all'ultimo pur di continuare.

Per fortuna i miei compagni di nazionale hanno fatto delle prestazioni storiche: Edith Niederfriniger ha conquistato uno splendido argento alle spalle della spagnola Berasategui con una gara tutta in rimonta, Massimo Cigana si è messo al collo un magnifico bronzo dietro al danese Henning e al lussemburghese Bockel, la squadra maschile ha vinto l'argento....bravissimi ragazzi, che emozione!!

Il giorno dopo, visto che avevamo l'aereo nel tardo pomeriggio, abbiamo approfittato per una passegiata in centro. Praga è davvero magnifica, come tante altre città dove andiamo a gareggiare... peccato non avere quasi mai la possibilità di visitarle!





1 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



<$I18N$LinksToThisPost>:

Crea un link

<< Home page